Come risparmiare elettricità a casa

Il primo pensiero che attraversa la mente di coloro che hanno deciso di iniziare a risparmiare è come ridurre il consumo di elettricità. In effetti, a casa si può trovare una notevole quantità di elettrodomestici alimentati a rete: forni a microonde, bollitori, ferri da stiro, televisori, fornelli e molto altro.

Tutte queste cose sono state costruite per aiutare le persone e facilitare la loro vita ma, come ben sappiamo, non esiste un pranzo gratis. In questo caso, stiamo pagando enormi fatture per il consumo di energia, che a volte colpiscono duramente il bilancio familiare. Ad oggi, ci sono molti utili consigli sul risparmio di elettricità.

Questi suggerimenti sono abbastanza semplici, ma per essere efficienti devono essere applicati quotidianamente. Non solo risparmierai sul consumo di energia, ma contribuirai anche a risolvere i problemi globali, come: ridurre la quantità di emissioni nocive nell'ambiente; diminuendo il fabbisogno energetico del Paese; migliorare il comfort all'interno; risparmio energetico per le generazioni future.

Come risparmiare elettricità a casa

Metodi comprovati di risparmio energetico

Utilizzo di lampade a risparmio energetico

Un modo per risparmiare elettricità per l'illuminazione è la semplice sostituzione delle lampadine a incandescenza convenzionali con quelle a risparmio energetico. Sebbene i successivi siano più costosi, durano molto più a lungo. A causa del fatto che queste lampadine non sono riscaldate, l'intera energia che consumano viene spesa solo per l'illuminazione. In media, la vita utile è di fino a tre anni e il risparmio annuale per una famiglia di tre persone in media ammonta a 100 USD.

Quando si utilizza un apparecchio, seguire rigorosamente il manuale

Ad esempio, se si mette il frigorifero vicino alla stufa o all'impianto di riscaldamento, i costi dell'elettricità aumenteranno, poiché il dispositivo dovrà lavorare di più per mantenere la temperatura richiesta. Lo stesso vale per quelle occasioni in cui si mette un piatto caldo nel frigorifero. Inoltre, non dimenticare di scongelare regolarmente il frigorifero, perché il ghiaccio sulle pareti del congelatore aumenterà il consumo di energia del 15-20 percento.

Uscendo dalla stanza, spegni le luci

Forse questa è la regola più semplice da seguire per ridurre il consumo di elettricità. Se ritieni di non poter fare affidamento sulla tua memoria, metti una nota sulla porta d'ingresso, ricordandoti di spegnere tutte le luci prima di uscire. Questo consiglio è anche considerato uno dei più efficienti.

Pulisci i bulbi

Pensando al risparmio di energia elettrica a casa, pochi pensano mai alla necessità di pulire le lampadine. Molti lo fanno mai, invece le persone di solito cambiano la lampadina fioca con una più potente. Vale la pena sapere che la polvere può assorbire l'20 per cento della luce proveniente dalle lampadine. Inoltre, non dimenticare le lampade.

Ridipingere la tua casa

Una piccola ristrutturazione può aiutare a risparmiare sulla bolletta elettrica. Tutto quello che devi fare è appendere un nuovo sfondo luminoso e dipingere il soffitto bianco. Le pareti luminose possono riflettere fino all'ottanta percento dei raggi. Più scura è la carta da parati, minore è l'emissione di luce, con il nero che riflette solo circa il nove percento della luce.

Utilizzare i riflettori del radiatore

Gran parte dell'elettricità viene utilizzata dai riscaldatori nel periodo autunno-inverno. Per ridurre ciò è possibile utilizzare riflettori in fogli di alluminio e schiuma, montati dietro l'apparecchio di riscaldamento. Con questo semplice trucco puoi aumentare la temperatura nella stanza di 2-3 gradi.

Isola la tua stanza

Oltre a tutto quanto sopra, è possibile risparmiare energia isolando i locali. Innanzitutto, isola le finestre, riempi le fessure o sostituisci i telai delle finestre in legno con quelli più efficienti, realizzati in plastica. Una parte del 50 del calore può fuoriuscire dalla finestra. In secondo luogo, appendi delle tende calde e dense alle finestre. In terzo luogo, isolare la porta d'ingresso e il balcone, nonché il pavimento.

Acquista solo elettrodomestici di classe “A”

I moderni elettrodomestici a risparmio energetico consumano molta meno energia rispetto ad altri. La differenza può talvolta arrivare fino al cinquanta percento. Inoltre, ci sono classi ancora più efficienti: A + e A ++. Di conseguenza, la loro capacità di risparmio energetico è ancora maggiore.

Sostituzione del vecchio cablaggio elettrico

A volte, i vecchi cavi elettrici aumentano il consumo di elettricità. In questo caso, tutto ciò che devi fare è sostituirlo, il che non solo ti farà risparmiare denaro dall'elettricità, ma migliorerà anche la sicurezza antincendio.

Non lasciare gli apparecchi in modalità standby

Televisori, computer, impianti stereo sono attivamente utilizzati solo per poche ore al giorno. Durante il resto del tempo vengono lasciati in modalità standby, che consuma energia. Rispettivamente, le persone pensano anche che se premono il pulsante per spegnere l'apparecchio, ciò riduce il consumo di elettricità. In realtà, questo non è sempre il caso, quindi la soluzione più efficace sarebbe quella di scollegare il dispositivo dalla rete.

Dispositivi a risparmio energetico

Lo sviluppo di moderne tecnologie ha creato dispositivi speciali, che aiutano a risparmiare energia. Esiste un'ampia varietà di interruttori, relè, trasformatori e altri dispositivi remoti e automatici. Il più popolare è Risparmio di fattore di potenza. Queste meraviglie tecnologiche sono state sviluppate appositamente per ridurre le bollette dell'elettricità.

Grazie a questi dispositivi il risparmio energetico diventa 8-10 volte più efficiente. Quello che fanno è impostare l'ora, quando l'illuminazione verrà accesa. Di solito, il timer è limitato da 10 secondi a 10 minuti. Inoltre questi dispositivi sono spesso dotati di un microfono e possono essere attivati ​​da un suono specifico. Allo stesso modo è possibile installare interruttori crepuscolari che risponderanno all'insorgere dell'oscurità.

Ad oggi, il risparmio energetico non è così complesso e dipende esclusivamente dal tuo desiderio e motivazione. Oltre ai metodi sopra elencati ci sono una miriade di altri suggerimenti, utilizzati dalle persone. La cosa più importante è tenere a mente cosa stai facendo. E se si mettono in pratica tutti i suggerimenti, è possibile ridurre le spese per il collettore di elettricità.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.